HOME
ita | eng

Perchè fare finanza in ticino?

NEWS

Newsletter n. 28

Assemblea generale ABT 2017

Newsletter n. 28

L’Assemblea generale 2017 dell’Associazione Bancaria Ticinese (ABT), svoltasi il 7 giugno scorso a Vezia, ha ricordato con profondo cordoglio la figura di Claudio Generali, Presidente ABT dal 2008 e scomparso prematuramente lo scorso 19 maggio. Nell’ambito del rinnovo delle cariche sociali ...

Southern Switzerland Innovation Forum 2017

02.11.2017 - Palazzo dei Congressi, Lugano

Invito

Da molti anni ormai il futuro dei paesi più avanzati, ma anche di quelli in via di sviluppo, è strettamente correlato alla ...

La piazza finanziaria svizzera: prospettive e sfide

16 novembre 2016

Mercoledì 16 novembre, presso il Centro di Studi Bancari di Vezia, si terrà il convegno "La Piazza finanziaria svizzera: prospettive e sfide", organizzato dall'Associazione Bancaria Ticinese in collaborazione con SwissBanking.

Interverranno: Franco Citterio (Direttore dell'Associazione Bancaria Ticinese), Claude-Alain Margelisch (Presidente della direzione e Amministratore delegato del Consiglio di amministrazione dell' Associazione Svizzera dei Banchieri) e René Chopard (Direttore del Centro di Studi Bancari).

Dopo un saluto di benvenuto da parte di Franco Citterio a nome dell'Associazione Bancaria Ticinese, Claude-Alain Margelisch fornirà nella sua relazione una panoramica sui temi all’ordine del giorno e spiegherà altresì come la piazza finanziaria svizzera sta strutturando il proprio futuro. René Chopard, dal canto suo, presenterà gli ultimi dati inediti e concentrerà la propria attenzione sulla piazza finanziaria ticinese, affrontando varie tematiche di rilevanza locale. Seguirà un dibattito.

Al termine del convegno è previsto un rinfresco offerto dall'Associazione Svizzera dei Banchieri.

Il termine d'iscrizione è il 14 novembre. Maggiori informazioni nel link a lato.

FORUM ASG

27 Novembre 2016, ore 18.00 - LAC Lugano

Invito Forum ASG

LE SFIDE DI OGGI E DOMANI PER L'INDUSTRIA SVIZZERA

Questo il tema centrale del consueto Forum di fine anno dell’ASG, che quest’anno avrà come ospite Nick Hayek, direttore generale e membro del CdA di Swatch Group, intervistato per l’occasione da Lino Terlizzi. Il programma dettagliato dell’evento è disponibile nell’invito allegato che include anche il formulario di iscrizione da inoltrare entro giovedì 10 novembre 2016.

Tavola rotonda: banche svizzere e mercato italiano

27.10.2016

Locandina tavola rotonda

Il 27 ottobre 2016, presso lo spazio eventi del Centro svizzero di Milano in via Palestro 2 si terrà la tavola rotonda su "Banche svizzerere e mercato italiano" moderata da Lino Terlizzi. Il momento sarà occasione per approfondire il ruolo delle banche svizzere sul mercato finanziario italiano nel nuovo contesto di apertura e competitività internazionale.

A lato la locandina dell'evento.

Online Newsletter N25


Newsletter N. 25

Pubblicata la Newsletter n25 di Ticino for Finance con tutti gli aggiornamenti e le novità dell'associazione.

Al via il 5° Annual Forum Asset Management

27 settembre 2016

Annual Forum Asset Management 2016

La situazione dei mercati finanziari è caratterizzata attualmente da una grande volatilità e insicurezza. Segnali economici incoraggianti si susseguono a stime meno ottimistiche. Alla luce di queste osservazioni, quali sono le linee di tendenza nel settore dell’asset management? Quali nuove soluzioni e strategie di gestione sussistono in questo contesto? Per discutere su queste tematiche, il Centro di Studi Bancari propone il 27 settembre 2016, dalle 13.30 alle 18.00 presso Villa Negroni a Vezia, il quinto "Annual Forum Asset Management", che si prefigge di riunire i professionisti attivi nella gestione di fondi tradizionali e alternativi. All’appuntamento, sostenuto da Ticino for Finance, interverranno oltre ad Andrea Maechler, membro della Direzione generale della BNS, altri noti analisti e gestori della piazza finanziaria. La tavola rotonda finale, dedicata alle sfide e alle opportunità in questo settore, permetterà al pubblico di interagire direttamente con i relatori.

Ulteriori informazioni di dettaglio e iscrizioni al forum, sono consultabili al sito a lato.

La Global Commodity Trade Finance Conference torna a Lugano

25 ottobre 2016

Il 25 ottobre tornerà a Lugano la Global Commodity Trade Finance Conference 2016. L'incontro sarà occasione per discutere le principali sfide e gli sviluppi locali e internazionali nel commercio delle commodity. Maggiore informazioni riguardo all'evento qui.

La crescita economica cinese: passato, presente e futuro

Conferenza pubblica, 30 maggio 2016

Lunedì 30 maggio, alle 18:00, presso l'Auditorio dell'Università della Svizzera italiana (USI), si terrà la conferenza pubblica, organizzata dallo Swiss Finance Institute in collaborazione con USI e Associazione Bancaria Ticinese, dal titolo "La crescita economica cinese: passato, presente e futuro". Interviene il Prof. Dr. Fabrizio Zilibotti dell'Università di Zurigo.

Per maggiori informazioni sulla serata e per iscriversi (partecipazione gratuita, iscrizione obbligatoria), è possibile cliccare qui.

Previsto un percorso di riflessione che coinvolga appieno la piazza


Sin dalla propria costituzione, Ticino for Finance ha avuto quale compito quello di guardare ai meccanismi che regolano la competitività della piazza finanziaria ticinese. Questa missione caratterizzerà in particolare l’anno 2016 dell’associazione, a cinque anni dalla sua costituzione. L’obiettivo, oltre che identificare misure concrete per il miglioramento delle condizioni quadro, sarà anche quello di individuare ulteriori ambiti di sviluppo per la piazza, affinché il suo orientamento sia sempre in linea col contesto che cambia.
Per fare questo, si è deciso di avvalersi dell’importante contributo di chi è sul campo, con la costituzione di un advisory board, formato ad hoc da 12 membri di diversa estrazione -dal private banking, all’asset management, dal commercio di materie prime sino al FinTech, nonché advisor legali e fiscali- che supporteranno l’associazione in un percorso di riflessione strategica, permettendo un ampio coinvolgimento degli operatori locali. All’advisory board, si aggiungeranno nell’arco dei lavori ulteriori esperti per approfondire temi specifici, affinché quanto emergerà sia il più puntuale e condiviso possibile. Ci si auspica che i lavori possano dare i primi frutti tangibili entro la fine dell’anno.

Online Newsletter N24


Newsletter n. 24

Pubblicata la Newsletter n24 di Ticino for Finance con tutti gli aggiornamenti e le novità dell'associazione.

Assemblea Generale 2016

9 marzo 2016

Immagini
Comunicato stampa

Ha avuto luogo oggi l’assemblea generale di Ticino For Finance. Il tradizionale appuntamento si è svolto a Villa Negroni alla presenza dei propri membri e dei giornalisti, giunti per l’occasione dopo gli usuali lavori di rito. È stato infatti questa l’opportunità per fare pubblicamente con loro il punto degli ultimi 12 mesi, ma anche per gettare lo sguardo al futuro. Un anno particolare attende infatti Ticino for Finance, che nel corso del 2016 rafforzerà il proprio impegno per formulare proposte di miglioramento concrete delle condizioni quadro a livello cantonale e federale nel settore finanziario. Questo grazie al lavoro di un advisory board, costituito ad hoc già nel 2015, e grazie allo studio BAKBASEL, presentato in anteprima proprio per l’occasione, che fornirà un contributo importante alle riflessioni.

Sfide e opportunità per la piazza finanziaria ticinese


Scarica lo studio (ITA)
Scarica lo studio (DEU)

Questo il titolo dello studio svolto dal BAK Basel, incaricato dal Dipartimento Finanze e Economia con l’accompagnamento di Ticino for Finance, per condurre un’analisi specifica del settore finanziario ticinese. Presentato ufficialmente durante l’assemblea generale di Ticino for Finance, lo studio fornisce un quadro sullo stato attuale della piazza, da cui deriva il 9% del risultato economico dell’intero cantone. Un cantone, quello più a sud della Svizzera, segnala lo studio, che evidentemente piace agli high-net-worth e ultra-high-net-worth individual, il cui numero è cresciuto mediamente del 10% all’anno dal 2003 al 2012, ben oltre la crescita registrata a livello federale. Anche in questa direzione si delinea dunque il futuro della piazza finanziaria secondo lo studio, che intravvede altre potenzialità di sviluppo, non solo nel private banking, che tuttavia necessiterà di un cambio di mentalità e dell’apertura al mercato UE, ma anche nell’asset management, nel commodity trading e nel cosiddetto Fintech.

Pubblicata la Newsletter n23 di Ticino for Finance con tutti gli aggiornamenti e le novità dell'associazione.

Commodity Trading in Ticino

Un ruolo di crescente importanza a livello internazionale

Articolo Global Trade Review

Pubblicato sul magazine Global Trade Review (www.gtreview.com) un approfondimento sul crescente ruolo del Ticino nel mondo del commodity trading, con interviste a Franco Citterio, Presidente di Ticino for Finance, e Marco Passalia, Segretatio Generale della Lugano Commodity Trading Association.

L'articolo completo è disponibile scaricando il documento allegato.

MiFID II: Un modello per la Svizzera?

Franklin University, 11 Novembre, 17:30-19:00

Invito all'evento (ENG)

Si terrà l'11 novembre presso il Franklin College a Sorengo l'evento dal tema "MiFID II: a model for Switzerland?" organizzato dalla BSI Gamma Foundation. Parteciperanno all'evento quali relatori numerosi esponenti di spicco del mondo della finanza.

Per iscriversi è possibile cliccare qui.

Per ulteriori dettagli riguardo all'evento, è possibile consultare il documento a lato.

100 Women in Hedge Funds: Gala di beneficienza 2015

18 Novembre 2015, ore 19, Palazzo Visconti a Milano

100 Women in Hedge Funds: Gala filantropico 2015

Il prossimo 18 novembre, presso Palazzo Visconti a Milano, si svolgerà il Galà di beneficenza organizzato da '100 Women in Hedge Funds', associazione non-profit nata nel 2001 con l'obiettivo di organizzare eventi di networking e beneficenza rivolgendosi principalmente al mondo degli investimenti alternativi.  In particolare, quest'anno con la serata milanese s'intende supportare il progetto ‘Edu Care’, concepito congiuntamente da Fondazione Zanetti Onlus e SOS Villaggi dei Bambini.

Per iscrizioni e maggiori informazioni rispetto alla serata, così come rispetto al progetto 'Edu Care' è possibile visualizzare il documento a lato.

Pubblicata la Newsletter n22 di Ticino for Finance con tutti gli aggiornamenti e le novità dell'associazione.

FORUM ASG

10 Novembre 2015, ore 18.00 - Auditorium USI

Invito Forum ASG

“SVIZZERA E ITALIA, ANCORA I VICINI LONTANI?”

Questo il tema centrale del consueto Forum di fine anno dell’ASG, che quest’anno avrà come ospite Ferrucio de Bortoli intervistato per l’occasione da Lino Terlizzi. Il programma dettagliato dell’evento è disponibile nell’invito allegato che include anche il formulario di iscrizione da inoltrare entro lunedì 2 novembre 2015.

Seconda edizione del corso "Gestioni alternative in un contesto di repressione finanziaria"

Dal 9 dicembre 2015

Pagina e programma del corso

Il prossimo 9 dicembre, a Vezia, avrà inizio la seconda edizione del corso del Centro di Studi Bancari "Gestioni alternative in un contesto di repressione finanziaria. Aspetti finanziari, regolamentari e fiscali”.  

L’intero percorso ha una durata complessiva di 36 ore e sarà composto da due corsi frequentabili in modo indipendente. Al termine, per coloro che hanno frequentato l’intero percorso formativo, è previsto un esame che porterà all’ottenimento del Diploma di approfondimento del Centri di Studi Bancari (certificato Eduqua).

Nell'ottica di sostenere lo sviluppo delle competenze in ambito di investimenti alternativi a livello di piazza finanziaria ticinese, Ticino for Finance è partner dell'iniziativa e grazie al proprio sostegno permetterà agli interessati un accesso al corso a tariffa agevolata. 

Il 5 novembre alle 17:30 , avrà luogo la serata di lancio per il diploma durante la quale interverranno Franco Citterio, Giovanni Barone Adesi e Nicola Carcano.

Per maggiori informazioni rispetto al programma di studi è possibile seguire il collegamento a lato.

Annual Forum Asset Management 2015

12 novembre 2015

ANNUAL FORUM ASSET MANAGEMENT 2015

Il prossimo 12 novembre, presso Villa Negroni a Vezia, si terrà la quarta edizione  dell'annuale Forum sull'Asset Management proposto dal Centro di Studi Bancari in collaborazione con Ticino for Finance. Il forum si prefigge di riunire i professionisti attivi nella gestione di fondi tradizionali e alternativi per discutere di quello che succede a livello di settore. Durante l'incontro numerosi esperti si esprimeranno sul tema di quest'anno: "Tassi d’interesse ai minimi storici: quali alternative per gestori e investment advisor?".

Per maggiori informazioni e per isciriversi al Forum è possibile consultare il sito a lato.

Ticino for Finance a Londra per parlare di fondi alternativi

Londra, 2 settembre 2015

Comunicato stampa
Gallery

Un buon successo per il Breakfast Briefing organizzato a Londra da HFMWeek e Ticino for Finance dal titolo: "The AIFMD passport extension: What do managers need to know?". Durante l'evento, al quale hanno preso parte quasi 140 operatori finanziari, si è discusso riguardo alla recente decisione dell'ESMA (l'autorità europea che governa i mercati finanziari) di estendere ad alcuni Paesi extra UE, tra cui anche la Svizzera, il passaporto che consente ai gestori di fondi alternativi di operare nel mercato europeo. A lato la gallery dell'evento e il link al comunicato stampa con maggiori dettagli della mattinata londinese.

HFMWeek Breakfast Briefing

Londra 2 settembre 2015

Invito

Ticino for Finance è lieta di organizzare in collaborazione con HFMWeek il suo secondo Breakfast Briefing dal titolo:

The AIFMD passport extension: what do managers need to know?

Agenda

The Savile Club, 69 Brook Street, London W1K 4ER, United Kingdom
Mercoledì 2 settembre, 8.30-10.15

08:30 Breakfast & networking
09:10 Introduzione
09:15 Panel di discussione: The AIFMD passport extension: what do managers need to know? One year on from AIFMD: What’s changed and how will Esma’s passport extension affect managers? Quali sono i possibili effetti e le prospettive future per l’industria dei fondi svizzera?
10:00  Q&A
10:15 Chiusura

 

Speaker

Raffaele Rossetti, partner, AC Group
Alex Nightingale, head of transaction management, Deutsche Bank
Simon Whiteside, partner, Simmons & Simmons


Ulteriori relatori saranno confermati a breve.

Chi fosse interessato a partecipare può comunicarcelo scrivendo a info@ticinoforfinance.ch

Ticino for Finance alla Global Commodity Trade Finance Conference

L'evento si terrà il 29 settembre a Lugano

Global Commodity Trade Finance Conference - Brochure

Il 29 settembre Ticino for Finance sarà alla Global Commodity Trade Finance Conference 2015 che si terrà a Lugano. L'incontro sarà occasione per discutere le principali sfide e gli sviluppi locali e internazionali nel commercio delle commodity. Per saperne di più è possibile scaricare la brochure dell'evento (in allegato).

Pubblicata la Newsletter n21 di Ticino for Finance con tutti gli aggiornamenti e le novità dell'associazione

Quale futuro per il business dei fondi in Svizzera?

Leggi l'e-book sulla sessione di Monaco

Gallery: Fund Forum International

e-book: The Future Swiss Fund Business

Durante il Fund Forum International a Monaco, tenutosi dal 29 giugno al 2 luglio scorsi, Ticino for Finance ha partecipato alla sessione sul futuro del business dei fondi in Svizzera.

La sessione, aperta da una relazione di Franco Citterio, Presidente di Ticino for Finance, ha visto la partecipazione di Philip Kalus (Accelerando Associates) e, in seguito, la discussione tra Michele Malingamba (BSI Private Bank), Neil Carnegie (Carnegie Fund Services) e Nicola Carcano (Heron Asset Management). In allegato l'e-book dove potrete scoprire di più sulla sessione e il link alla gallery del Fund Forum 2015.

Il futuro del business dei fondi svizzero

Il tema della sessione sulla Svizzera al Fund Forum International

Il futuro del business dei fondi svizzero

Mercoledì 1 di luglio alle 17, durante il Fund Forum International di Monaco, Ticino for Finance parteciperà alla sessione sul futuro del business dei fondi in Svizzera che si terrà al  Salone C - Poulenc (Livello 2).

L'incontro sarà aperto da una relazione di Franco Citterio, Presidente di Ticino for Finance, alla quale seguirà l'intervento di Philip Kalus (Accelerando Associates) e la "expert discussion" tra Michele Malingamba (BSI Private Bank), Neil Carnegie (Carnegie Fund Services) e Nicola Carcano (Heron Asset Management). Nel documento allegato è possibile trovare maggiori dettagli sulla sessione.

Ticino for Finance incontra il Fund Forum 2015

Dal 29 giugno al 2 luglio, 2015

Fund Forum International - Scopri dove siamo!

Dal 29 giugno al 2 luglio 2015, Ticino for Finance sarà presente al Fund Forum International a Monaco, uno degli eventi più importanti del mondo nel campo dell'asset management. Durante l'incontro sarà possibile incontrarci per scambiare esperienze, punti di vista e opinioni allo stand n° 30 (Exhibition Floor 1; vedi piano allegato).

Swiss bliss

La Svizzera è ancora attrattiva per gli investment manager?

Leggi l'articolo completo

La rubrica Inside View della rivista Funds Europe punta i riflettori sull'attrattività delle piazze finanziarie svizzere per gli investment manager.

L'articolo completo è disponibile scaricando il documento allegato.

 

ONLINE NEWSLETTER N20

06.05.2015

Newsletter Ticino for Finance n20 (ITA)

Pubblicata la Newsletter n20 di Ticino for Finance con tutti gli aggiornamenti e le novità dell'associazione

Ticino for Finance al Fund Forum International

Monaco, 29 giugno - 2 luglio 2015

Fund Forum International agenda

Siamo lieti di annunciare che Ticino for Finance sarà per la prima volta al 25° Fund Forum International di Monaco (Monte-Carlo). Riconosciuto come uno degli eventi più importanti del mondo nell'asset management, il meeting, che si terrà, è in grado di riunire sotto un unico tetto oltre 1'200 operatori tra asset manager, fund selector e distributori.

Il forum, che si terrà dal 29 giugno al 2 luglio 2015, vedrà tra i relatori anche Franco Citterio, Presidente di Ticino for Finance.

In qualità di partner della manifestazione, la nostra associazione è in grado di mettere a disposizione sconti fino al 25% per l’acquisto dei pass di ingresso. Per ulteriori dettagli scrivere a info@ticinoforfinance.ch.

Swiss Asset Management Intitiative

Presentata l'iniziativa all'assemblea di Ticino for Finance

Presentazione di Peter W. Grünblatt

Si è tenuta lo scorso 12 marzo l'Assemblea ordinaria di Ticino for Finance, tradizionale occasione per fare il punto su attività e obiettivi dell’associazione per la promozione della piazza finanziaria. L'ospite dell’edizione 2015 è stato Peter W. Grünblatt, che ha illustrato contenuti e finalità della Swiss Asset Managemet Initiative, secondo cui a medio termine l'asset management ha le potenzialità per diventare un ulteriore pilastro del settore finanziario nazionale. Tra gli intenti dell'iniziativa, quello di occuparsi di marketing territoriale in favore dell'asset management “made in Switzerland", lasciando trasparire analogie nell’approccio e notevole potenziale sinergico con Ticino for Finance.

Eurozona e Svizzera: relazioni commerciali-finanziarie e il ruolo della Banca Centrale Europea

Il quantitative easing della BCE in discussione

Programma

Facoltà di Teologia di Lugano, Aula multiuso

Martedì, 28 Aprile, ore 16.30-19.30
Via G. Buffi 13, Lugano

Maggiori informazioni sono dispobili sul programma dell'evento allegato.

Turkey Trade & Export Finance Conference

26.03.2015

Comunicato Stampa

In questi giorni  la Lugano Commodity Trading Association e Ticino for Finance si sono recate a Istanbul per prendere parte alla nona edizione della Turkey Trade & Export Finance Conference. Un evento in grado di attrarre nella città sul Bosforo oltre 350 operatori, provenienti da circa 15 paesi, per discutere delle prospettive e delle evoluzioni del commercio di materie prime, nonché dei rispettivi strumenti di finanziamento, in un mercato in forte crescita come la Turchia. Il meeting in corso si inserisce in un network mondiale di conferenze focalizzate sul commercio di materie prime che, dopo Istanbul, Londra, New York, Dubai e altre capitali della finanza internazionale, farà tappa il prossimo 29 settembre anche a Lugano per la seconda volta consecutiva. Maggiori dettagli scaricando il comunicato stampa allegato.

Assemblea Generale Ordinaria 2015

12.03.2015

CS - AG 2015

Nel dibattito sul futuro della piazza finanziaria elvetica spesso ci si interroga se posizionare la Confederazione quale centro importante a livello internazionale per l’asset management possa contribuire a rafforzare e diversificare il settore finanziario, andando ad affiancare in maniera sinergica il private banking. L’assemblea generale di Ticino for Finance, tenutasi oggi a Villa Negroni a Vezia, è stata l’occasione, oltre che per ripercorrere il 2014 dell’associazione, per affrontare il tema dalla prospettiva cantonale e nazionale. Maggiori dettagli scaricando il comunicato stampa allegato.

SWITZERLAND Hedgeweek Special Report Feb 2015

27.02.2015

Articolo - SWITZERLAND Hedgeweek Special Report Feb 2015

"Assessing the evolution of the Swiss funds industry": questo il titolo dell'intervista a Gian Luigi Trucco (Swiss association of asset Managers) sulla piazza Svizzera e su Lugano, terzo polo finanziario elvetico.

L'articolo è disponibile scaricando il documento allegato.

 

ONLINE NEWSLETTER N19

27.02.2015

Newsletter Ticino for Finance n19 (ITA)

Pubblicata la Newsletter n19 di Ticino for Finance con tutti gli aggiornamenti e le novità dell'associazione

Switzerland and the financial centre of tomorrow

24.02.2015

Articolo - Special Report Switzerland 2015

"Penso che la Svizzera continuerà ad essere un buon posto per l'Asset Managment, sia per i fondi tradizionali che alternativi": Franco Citterio, Direttore dell'Associazione Bancaria Ticinese e Presidente di Ticino for Finance, discute il passato, presente e futuro della piazza finanziaria svizzera e del settore dell'Asset Management. L'articolo, pubblicato sullo Special Report Switzerland 2015 di Hfmweek, è disponibile scaricando il documento allegato.

Piazza finanziaria - Affrontare il cambiamento

10.02.2015

Scarica l'allegato

"Qual è lo stato di salute della piazza finanziaria ticinese oggi?"
Questa ed altre domande sono state poste in una lunga intervista a Franco Citterio, Direttore Associazione Bancaria Ticinese e Presidente di Ticino for Finance, Stefano Rizzi, Direttore Divisione dell'economia e Vice Presidente Ticino for Finance, e ad Alberto Lotti, CEO di Axion SWISS Bank, che insieme rendono un quadro da più punti di vista sul presente e sul futuro della terza piazza finanziaria svizzera. L'articolo, dal titolo "Affrontare il cambiamento", che fa parte di uno speciale di quasi 40 pagine dedicato alla piazza finanziaria ticinese sull'edizione di gennaio/febbraio del Ticino Management, è disponibile per tutti gli interessati semplicemente scaricando l'allegato.

"Power, ferrous metals & industrial transportation sectors
Challenges and opportunities in 2015"

11 febbraio 2015, 12:00 -13:00
Cc-Ti, 6° piano, Corso Elvezia 16, 6900 Lugano

Lugano Commodity Trading Association (LCTA)


Durante il business lunch, Georgi Slavov incontrerà i partecipanti per parlare sulle sfide e le opportunità legate a materie prime specifiche con particolare attenzione a "power, ferrous metals & industrial transportation sectors". Una grande occasione per i professionisti del commercio di materie prime di conoscere un altro punto di vista sulle tendenze future del settore.

Il mercato dei fondi svizzero chiude l'anno con un ulteriore record

23.01.2015

SFAMA comunicato stampa

Al 31 dicembre 2014 il volume di attività nei fondi di investimento, trattati dalle statistiche elaborate da Swiss Fund Data AG e Morningstar, si attestava a poco meno di 865 miliardi di franchi. Questo risultato rappresenta un nuovo massimo, nonché un incremento annuale di oltre 114 miliardi di franchi pari al 15%.